Legge 104

Sia che si tratti di Emofilia A o B la procedura è identica, l'importante che la pagtologia sia riconosciuta come GRAVE  in quanto attribuisce il diritto al riconoscimento dell'handicap grave art.3 comma 3 della legge 104.

Il riconoscimento di tale legge avviene dopo aver fatto la domanda di invalidità civile attraverso il medico di base (in caso di bambini il pediatra) che inoltra la domanda on-line al sito inps.

Dopo di che si verrà contattati per fare la visita e successivamente ci si può far seguire da un patronato, o fare da sé collegandosi al sito INPS con il codice identificativo del bambino.

Come prima cosa, bisogna recarsi dal medico di base o pediatra con il certificato della patologia rilasciato dal Centro Emofilia.

Tale riconoscimento prevede la possibilità di usufruire dei permessi mensili di 3 gg che possono essere trasformati in ore a seconda della necessità (ovviamente retribuiti).

Inoltre con la legge 104 si può ottenere il congedo straordinario che prevede l'assenza dal lavoro retribuita al 100% per un massimo di 24 mensilità e può essere presa anche a scaglioni, (magari se il bambino deve fare interventi chirurgici o altro)

Queste informazioni potete trovarle anche su:

www.handylex.org oppure sul sito dell'agenzia delle entrate.

Proprio sul sito dell'agenzia dell'entrate si può trovare anche l'indicazione per l'esenzione del bollo auto grazie alla legge 104 

Infine ci si può far rilasciare anche il “PASS DISABILI” da mettere sulla macchina.

Per avere il Pass Disabili ci si può recare dai vigili del proprio paese o in comune.

La domanda di invalidità civile e il riconoscimento della legge 104 danno diritto anche a un riconoscimento economico che si chiama indennità di frequenza.

Notizie

01.07.2015 11:01
Stiamo ricevendo diverse segnalazioni sulle difficoltà nel ricevere i farmaci SALVAVITA distribuiti...
Oggetti: 1 - 1 di 3
1 | 2 | 3 >>

Contatti

A.C.E. c/o Centro Emofilia
"A.Bianchi Bonomi"
via Pace 9
20121 Milano
tel. 324 8450282 assoace@tiscali.it